laGUARDIA, LA RIVISTA MENSILE DEL SANTUARIO

OSSERVATORIO, MEMORIA, COMUNICAZIONE, PROPOSTA

Oltre 100 anni fa nasceva il “Bollettino” della Guardia, un efficacissimo strumento di collegamento tra il Santuario e quanti avevano a cuore la “sua” Madonna. Sorretto e diffuso da personalità entusiaste e granitiche come “il Rettore” per eccellenza, Mons. Pietro Malfatti (Rettore per 50 anni, dal 1899 al 1949), e da centinaia di piccoli/grandi “collettori e collettrici” che, spesso di generazione in generazione, si sono trasmessi il compito di farlo conoscere e di suscitare abbonati, il Bollettino ha raggiunto luoghi anche molto lontani dal Monte Figogna, in tutta Italia e nel mondo, al seguito di genovesi emigrati e di missionari.

Oggi il Bollettino è una vera e propria rivista periodica, a colori, graficamente più adatta ai tempi, più articolata nei contenuti, ma necessariamente sempre fedele alla sua missione: osservare, comunicare, fare memoria, proporre… per rendere sempre più vicino il Vangelo e lo sguardo di Maria, umile con gli umili.

Sì ma… dove la compro? La rivista non è in edicola, arriva direttamente a casa su abbonamento. E soprattutto cresce nella misura in cui chi la apprezza la diffonde, la fa conoscere e invita gli altri ad abbonarsi.


Come il popolo di Israele liberato dall’Egitto, anche oggi corriamo il rischio di tornare a servire gli idoli, dimenticando il Dio che ci ha liberati. Non sono statue di vitelli d’oro, ma sono ugualmente opera di mani d’uomo e possono diventare motivi di adorazione. Il progresso inteso come primato dell’economia e della finanza, del consumismo e della tecnologia può condurci a snaturare il nostro rapporto con gli altri, con il creato e con il Creatore. E’ necessario rallentare, ‘asservire’ quegli idoli, usarli come semplici strumenti quali sono, servirsene per rendere servizio all’uomo e all’ambiente, e non viceversa. Una via buona per ristabilire i giusti equilibri è tornare a praticare la virtù dell’ascolto (di noi stessi, degli altri, della Terra, di Dio). In questo numero, traguardando il 25 Aprile, anche una finestra sulla “Resistenza disarmata”, argomento di cui si parla poco eppure di sostanziale rilevanza nella storia della Liberazione. L’approfondimento prende spunto dalla recente beatificazione di Teresio Olivelli “vangelo vissuto dentro la guerra e il lager”.

ABBONAMENTO

TARIFFE

Italia: Ordinario € 20,00 – Sostenitore: € 30,00

Estero: Ordinario € 30,00  ($ 35,00) – Sostenitore: € 37,00  ($ 50,00)

COME ABBONARSI

L’ufficio abbonamenti, offerte e Sante Messe del Santuario è aperto dalle ore 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00

Gli abbonamenti a laGuardia si possono sottoscrivere, oltre che al Santuario, anche presso:

– Ufficio Amministrativo, Via Serra 6A (solo mattino), Genova;
   tel 010 561033 fax 010 2924108 email amministr.guardia@libero.it

– Ufficio Pastorale della Curia, P.zza Matteotti 4, Genova;

– Libreria San Paolo, P.zza Matteotti 31/R, Genova.

Conto Corrente Postale: n. 387167 
IBAN: IT30 I 07601 01400 000000387167
Intestato a: Santuario di N.S. della Guardia
Via Serra, 6A – 16122 Genova

C/C Bancario n. 59722/80 Banca Carige sede di Genova
IBAN: IT79 Q 06175 01400 000005972280
Intestato a: Amm.ne Santuario di N.S. della Guardia
Via Serra, 6A – 16122 Genova