Il Santuario
Galleria Fotografica
Proposte di Menù
Proposte di Fede
Contatti
Eventi e Offerte
PROPOSTE DI MENU'
Chi Siamo
laGuardia - Giugno
Affitto saloni
La Storia
“Prè Baciccia"
Orari
LAVORI DEL SANTUARIOIn questi ultimi vent’anni sono stati eseguiti molti lavori di ristrutturazione e adeguamento che hanno rafforzato e rinnovato la Guardia e l’hanno resa più accogliente. Le esigenze economiche poste da quest’opera sono state imponenti ma abbiamo sempre cercato di buttare il cuore oltre l’ostacolo, coscienti di non poter ignorare le necessità e fiduciosi nel sostegno di quanti, avendo caro questo luogo, hanno reso concreta la Provvidenza. La Guardia è un luogo complesso, bisognoso di manutenzione costante, sempre teso a cogliere le opportunità che possono far viaggiare più veloce la Parola di Dio. Chi vuole aiutare economicamente troverà sempre un progetto aperto che lo aspetta: ogni aiuto in questo senso sarà preziosissimo e farà rivivere lo spirito di collaborazione e di volontariato popolare che ha reso possibile la costruzione della Basilica nel secolo passato.  
Visita al Santuario
laGuardia - Luglio Agosto
Ristoranti privati
Dove Siamo
Facebook
Come Arrivare
Le Guardie nel Mondo
laGuardia - Settembre
La via delle Beatitudini
 
laGuardia - Ottobre
La Preghiera della Madonna della Guardia
Il polmone azzurro
IL POLMONE AZZURRO
L’affidamento dei bambini
LA BIBBIA     € 20.00 Per contemplare con Maria il volto di Gesù... IL VANGELO     € 3.00  Qualcosa per pregare con Maria      € 1.50 La Madonna della Guardia di Genova   Marco Granara     € 3.00 Don Orione, Mons. Malfatti e la Madonna della Guardia   € 4.00 NB: i costi delle pubblicazioni non includono le spese di spedizione
La S. Messa propria della Madonna della Guardia
Proposte di carità
Volontariato
laGuardia - Novembre Dicembre
Pellegrinaggi
Il cammino di Pareto
VOLONTARIATO
WebCam
LISTA PUBBLICAZIONI
La compagnia della Guardia
laGuardia
Canale YouTube
Estero: Ordinario € 30,00  ($ 35,00) Sostenitore: 37,00  ($ 50,00)
Il Mercatino del Cuore
Catechesi
LAGUARDIA
Il Negozio dei Ricordi
ORDINI
Sussidi
La Preghiera del Papa alla Madonna della Guardia
Conto Corrente Postale: n. 387167  Intestato: Santuario di N.S. della Guardia Via Serra, 6A - 16122 Genova
"Sono salito spesso al Santuario con la mia gente e con tanta gioia. Ora salgo solo con il cuore perché sono fermo, impedito, in carrozzina…." Dal desiderio di un vecchio parroco del lontano ponente ligure è nata l'idea del "Polmone Azzurro". È il gruppo costituito da quanti - impediti a salire fisicamente - salgono "con il cuore". È per quanti vogliono "partecipare" al bene che Maria opera alla Guardia e dalla Guardia, con l'offerta di preghiere, di penitenza, di sofferenze: ammalati, monache di clausura, carcerati, persone tutte che vivono momenti di dolore. Saranno tenuti informati perché ci sostengano a distanza con il loro corpo: saranno pienamente presenti e amati alla Guardia, nello Spirito. Contattare: suor Giuseppina  - Suore Brignoline (tel. 010 7235813).
Testi
L'Inno della Madonna della Guardia
Musica e Video
C/C Bancario n. 59722/80 Banca Carige  Sede di Genova IBAN: IT79 Q 06175 01400 000005972280
LA RIVISTA
Qualche anno fa il Santuario aveva fatto nascere il "Mercatino del Cuore". Era e rimane una possibilità aperta a chi ama la casa di Maria di poterla aiutare offrendo creazioni artigianali o oggetti "di una volta" a sostegno delle iniziative del Santuario. In seguito l'iniziativa si è arricchita allargandosi all'esposizione e vendita di prodotti provenienti da monasteri, dal commercio equosolidale, da antiche farmacie e da cooperative che coltivano le terre confiscate alle mafie (come "Libera Terra", promossa da Libera di don Luigi Ciotti), sempre restando finalizzata all'obiettivo di aiutare i popoli in via di sviluppo o flagellati da guerre e povertà.  I nostri prodotti, pur con prezzi non competitivi, hanno come valore aggiunto la genuinità e la cura nella produzione, oltre alla finalità umanitaria. Molto fornita la sezione parafarmaceutica, con ampio assortimento di prodotti preparati seguendo le antiche ricette monastiche. Il tutto corredato da approfondita documentazione con consigli e indicazioni d'uso.  Una sezione del Mercatino è dedicata inoltre ai presepi - con le figure tradizionali e con quelle tipiche napoletane - e ai materiali per la loro creazione: un affascinante spazio per esprimere anche in questo modo lo spirito di fede e il senso di famiglia che il presepe "fatto in casa" testimonia... Vi aspettiamo per lasciarvi a bocca aperta! Una visita al Mercatino, infine, non può tralasciare la sezione "libreria": dalle encicliche papali alle novità dei migliori autori nel campo degli argomenti della fede, dai biglietti augurali ai sussidi per affrontare le difficoltà quotidiane...E se non lo abbiamo te lo spediamo a casa! Insomma: qualità, spiritualità e solidarietà! Tutto sul grande piazzale sul lato ovest del Santuario! IL MERCATINO E' APERTO Tutti i giorni (tranne il mercoledì)dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00tel/fax 010.7235625 mercatino.guardia@gmail.com
2014
CASA DEL PELLEGRINO
Quaresima 2015: Imparare a Vivere “in Pienezza"
La Supplica della Madonna della Guardia il 29 Agosto
SALA T. REGGIO100 posti a sedere, lettore DVD, predisposizione per collegamento PC, videoproiettore, amplificazione, microfono, radiomicrofono.  Tariffa giornaliera € 200 Tariffa giornaliera con sala riscaldata € 400 SALA CAMINETTO250 posti a sedere, riscaldato a legna. Tariffa giornaliera € 100 SALONE BLU300 posti a sedere fissi, lettore DVD, predisposizione per collegamento PC, videoproiettore, amplificazione, microfono, radiomicrofono.  Tariffa giornaliera € 400 Tariffa giornaliera con sala riscaldata € 600
laGuardia - Gennaio
RISTORANTE SAN GIORGIO
laGuardia - Febbraio
MENU’ “A” - 19,00€
MENU’ “B” - 23,00€
laGuardia - Marzo
Il Santuario è aperto tutti i giorni dalle 7.30 alle 18.30 (ora solare), 19.00 (ora legale)
Antipasti: Misto ligure Primi: Ravioli di speck agli agrumi Taglierini al ragù in alternativa:  Ravioli di carciofi al pomodoro/ravioli di carne al ragù, trofie al pesto* Secondo: Arrosto al forno Contorno: Verdure e patatine Dolce della casa Acqua, vino e caffè
SELF SERVICE “PRE’ BACICCIA"
* Il Pesto comporta un supplemento di 1,00€ NB: Il prezzo del pranzo per i bambini dai 4 ai 12 anni è fissato a 10,00€ e propone un “menù speciale per bimbi”
laGuardia - Aprile
ORARI
laGuardia - Maggio
Gestito dalla Coop. San Giorgio Ristorazione offre ai pellegrini e agli ospiti la possibilità di gustare piatti tipici della cucina tradizionale genovese a prezzi contenuti. Le sale possono accogliere oltre 250 persone, offrendo un’atmosfera ariosa, con vista panoramica sull'Appennino ligure. Pellegrinaggi,Comitive, Pranzi di Nozze,Prima Comunione, Battesimo,Anniversari, Feste di Famiglia con menù da convenirsi. Per prenotazioni e accordi telefonare ai numeri: 010 7235826 010 7235810
CI SI PORTA A CASA ANCHE UN IMPEGNOAffidare un bimbo a Maria non significa delegare, ma investe la famiglia di una responsabilità: significa continuare con più entusiasmo ed eventualmente riprendere il rapporto con Dio Padre.  QUANDO?L'affidamento dei bambini di solito avviene dopo la Messa pomeridiana domenicale e dopo la Messa celebrata dal Cardinale Arcivescovo ogni primo sabato del mese. Tutti i bambini che sono stati "affidati" alla Madonna sono poi attesi nella Domenica più prossima all'8 Settembre (festa della Natività di Maria), per la FESTA DEI BAMBINI, una giornata che li vede coinvolti con i loro genitori in un momento di allegra condivisione.
DOVE SIAMO
IL NEGOZIO DEI RICORDI
DA OGNI PARTE…Ogni anno alla Guardia arrivano in pellegrinaggio centinaia di parrocchie, gruppi, movimenti, associazioni e migliaia di fedeli singoli: da Genova, dalla Liguria, dalle varie regioni italiane e davvero da tutto il mondo. Un crocevia di persone, ognuna con la sua storia semplice o complicata di vita e di fede da portare alla Guardia: un giorno qualsiasi, più volte l’anno, ogni anno.  PRIMO SABATO DEL MESEOgni primo sabato del mese ci ritroviamo per il pellegrinaggio mensile della Diocesi di Genova, guidati dall’Arcivescovo S.E. Card. Angelo Bagnasco. Dalle cosiddette “Acque Minerali” (a metà della strada), 4 chilometri in salita con partenza alle 7.30 per poi concludere con la S. Messa e una semplice colazione insieme, sul piazzale della Basilica. Un modo per ripartire tutti i mesi dalla casa di Maria. SE VUOI, SEGNALA IL TUO PELLEGRINAGGIOSe lo desideri puoi farci sapere quando salirai in pellegrinaggio alla Guardia, segnalandoci se hai bisogno di fermarti più giorni. Potremo accoglierti con più consapevolezza e rispondere alle tue esigenze spirituali e materiali. Compila il modulo che trovi qui sotto: 
PELLEGRINAGGI
Casa del Pellegrino
PROPOSTE DI CARITA'
SUSSIDI
CATECHESI
Un buon pellegrinaggio alla Casa di Maria deve sfociare in una accresciuta sensibilità verso il nostro prossimo. Il Santuario suggerisce queste proposte: ATTENZIONE AI POVERI PIÙ VICINISostegno alle famiglie in emergenza e a "rischio usura", attraverso le due realtà diocesane del “Conto Emergenza Famiglie” e della “Fondazione Antiusura ‘Santa Maria del Soccorso’”, a cui si può partecipare con offerte libere (indicazioni in fondo alla Basilica). 
La Madonna chiese a Benedetto Pareto di “costruire” qui una cappella e lo incoraggiò così: “Sarai aiutato da ogni parte”. Benedetto cominciò ad aggregare e motivare a questo compito diversi “gruppi di persone” dai paesi vicini. È questo l’umile inizio di quelli che oggi chiamiamo “Gruppi d’ambiente della Guardia”, da cui presto nacque anche la “Compagnia della Guardia” allo scopo di coordinare, motivare, sostenere le persone e i Gruppi che, appunto in ogni ambiente, si mettevano insieme per “ricostruire” con Maria.  COS’È UN “GRUPPO D’AMBIENTE DELLA GUARDIA”?Forse non sempre ci sarà bisogno di innalzare o restaurare nuove cappelle o chiese: ma sempre sarà forte la necessità di costruire e ricostruire santuari nelle coscienze, nelle famiglie, in ogni ambiente di vita. Si tratta di suscitare un piccolo Gruppo di amici in ogni ambiente di lavoro, scuola, abitazione, tempo libero… per aiutarsi a vicenda a “costruire o ricostruire sul Vangelo” una fede meno scontata, più matura e coerente, che implica la testimonianza. Ecco che cos’è un “Gruppo d’ambiente della Guardia”. IN PRATICA, COME FARE?I diversi “gruppi d’ambiente” fanno riferimento, se vogliono, alla “Compagnia della Guardia”, l’organismo che mette insieme quanti, ovunque, nel nome della Madonna della Guardia, vogliono continuare a “costruire Santuari” con Lei come Benedetto Pareto. È il primo e più importante modo di essere “devoti della Madonna della Guardia”. Sono questi i primi “benefattori e artefici” dello sviluppo del Santuario. Ogni anno, il primo sabato di ottobre, un giorno di incontro al Santuario per loro.
SERVIZI DI RICETTIVITA'
Qui sotto trovi una lista di sussidi da scaricare in formato PDF.  Buona lettura!
Realtà ormai consolidata, il Negozio dei Ricordi offre ampia varietà di articoli religiosi e per ricorrenze (Battesimi, Prime Comunioni, Grazie ricevute...) e, a partire dal 2014, presenterà anche indumenti e accessori per Celebrazioni Liturgiche interamente fatti a mano. Un modo davvero pregno di significato per portare a casa un "pezzo del Santuario"! IL NEGOZIO DEI RICORDI E' APERTO Tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00tel/fax 010.7235807
L'ARCHIVIO
TARIFFE E PRENOTAZIONI
PER SAPERNE DI PIU'
La Preghiera della Madonna della Guardia (in spagnolo)
L’Esame di Coscienza
MERCATINO E RICORDI… CHI SIAMO
A 10 km dalla stazione ferroviaria di Genova Bolzaneto, il Santuario della Guardia propone ai pellegrini per un giorno (o più…), gruppi organizzati, lavoratori in trasferta o turisti in vacanza, un servizio di ospitalità alberghiera che conta circa 190 posti letto suddivisi in 90 camere (da 1 fino a 6 posti letto) con servizi privati. Offriamo la possibilità di fruire del Ristorante San Giorgio per i servizi di pensione, con tariffe contenute e trattamento familiare. Il ristorante San Giorgio, che può accogliere oltre 250 persone, si propone anche per pranzi di Matrimonio, Battesimo, Comunioni, Cresime, incontri di lavoro, pellegrinaggi parrocchiali e ogni altro tipo di occasione. Per meglio soddisfare le varie esigenze è disponibile (su prenotazione per gruppi) anche il servizio self- service, presso i locali del Convivium Pre’ Baciccia.  Il Santuario mette a disposizione diversi saloni, per conferenze o attività varie, dai 15 fino ai 300 posti, anche attrezzati con videoproiettore e amplificazione. Ampio parcheggio gratuito per auto e bus e piena accessibilità per portatori di handicap permettono di vivere il Santuario senza “stress”.  E’ presente sul piazzale del Santuario sportello bancomat e area gioco per bambini, comprensiva anche di campo da calcio (gratuiti).
AFFITTO SALONI
Vuoi essere costantemente aggiornato su quanto accade al Santuario della Guardia? Clicca il pulsante accanto e connettiti con il nostro canale Facebook!
ABBONAMENTO
TARIFFE
Italia: Ordinario € 20,00 Sostenitore: € 30,00
PRENOTAZIONI
Primo: Taglierini oppure lasagnette (impastate a mano) al pomodoro, ragù oppure pesto* Secondo: Arrosto al forno Contorno: Verdure e patatine Dolce della casa Acqua, vino e caffè
Benvenuto sul sito del Santuario della Madonna della Guardia! È una preziosa opportunità in più per fare conoscenza o per mantenerci in contatto, in attesa di incontrarci direttamente qui, sul Monte Figogna a pochi chilometri da Genova.  Questa è Casa di Maria, madre di Gesù, che il 29 Agosto 1490 apparve a Benedetto Pareto, contadino di Livellato, in Valpolcevera. Ebbe così inizio una feconda storia popolare, nella quale gli umili divennero i primi testimoni di una fede rigenerata e i laici per primi coinvolsero la Chiesa in un processo di rinnovamento.  Lo stile di Maria è lo stile del Vangelo: far diventare protagonisti i più piccoli, quelli che, come Lei, sono consapevoli della propria umiltà; quelli che, come il contadino Benedetto, hanno risposto di sentirsi insufficienti, inadeguati alla richiesta di costruire con Lei. La Madonna trasmette a tutti la sua fiducia: “Sarai molto aiutato”.   La Guardia, Casa di Maria, è perciò Casa di tutti. Perché siamo tutti insufficienti ma al tempo stesso capaci di cose grandi con l’aiuto di Dio. Peccatori e santi. E da sempre qui arrivano tutti, genovesi e nuovi cittadini immigrati, gente di paese e persone da tutti i continenti, famiglie, parrocchie, associazioni, movimenti, espressioni della società civile, giovani e anziani, quelli “di Chiesa” e quelli “lontani” che, tuttavia, salgono sul monte a respirare l’aria di casa. Qui, da oltre 500 anni, si portano gioie e dolori, qui si prega l’aiuto e si rende grazie per un dono ricevuto. Qui hanno pregato e pregano fianco a fianco Pontefici, Arcivescovi e fedeli senza nome ma con la stessa grande chiamata.  QUANDO VUOI, SALI ALLA GUARDIAAlla Guardia ti aspettiamo tutto l’anno: troverai sempre qualcuno che ti sta aspettando. I laici della “Compagnia della Guardia” impegnati come volontari all’accoglienza, gli operatori professionali che gestiscono la ristorazione e il pernottamento, il rettore, il vicerettore, i confessori, le religiose Brignoline. Naviga il sito e scopri i luoghi di preghiera e gli appuntamenti liturgici quotidiani e tutti i servizi che il Santuario propone e finalizza ad opere di carità e solidarietà.   29 AGOSTO. IL NOSTRO GIORNOE poi ci ritroviamo insieme ogni anno il 29 Agosto, giorno in cui ricordiamo l’apparizione della Madonna a Benedetto. Da sempre la Guardia si affolla di fedeli e di persone che salgono per lasciarsi riconciliare con Dio e ripartire. Insieme a noi, l’Arcivescovo di Genova. Ogni anno alla “Casa Madre” sul Monte Figogna si collegano località da tutto il mondo, dalle Americhe all’Australia e all’Africa, ovunque la fede dei genovesi, dei missionari e le comunità locali abbiano voluto portare e accogliere la Madonna della Guardia. Quanta strada può fare un piccolo contadino!  
Il pellegrinaggio è il modo più tradizionale e ancora oggi il più autentico per relazionarsi con la Guardia. Nei secoli passati, quando non c’erano auto e pullman, i pellegrini salivano su strade sterrate e non di rado a piedi nudi, per manifestare un pentimento, per grazia ricevuta o semplicemente per farsi umili nell’accostarsi alla casa di Maria.  Oggi la strada è asfaltata ma gli 8 chilometri che separano la vetta dal fondovalle con i suoi 800 metri di dislivello sono ancora tutti lì, disponibili per chi vuole camminare in silenzio, in meditazione verso il luogo dell’Apparizione e il Santuario.  Il pellegrinaggio è un atteggiamento interiore prima ancora che un movimento esteriore: significa porsi nella disponibilità al cambiamento, darsi un tempo per verificare se stessi, le proprie scelte, la propria quotidianità, svoltare verso un’altra direzione, convertirsi… Per questo passano i tempi ma il pellegrinaggio resta, perché resta immutata la sete di risposte nel cuore dell’uomo.  Ovviamente, anche chi ha esigenza di raggiungere il Santuario con l’auto o con i pullman troverà sempre la porta aperta e ogni proposta spirituale per vivere appieno il proprio pellegrinaggio interiore.  
C’È POSTO PER CHIUNQUE…Spesso capita che al Santuario qualcuno chieda se può fare qualcosa per rendersi utile. Certamente le incombenze svolte dai volontari oggi sono molte: si va dall'accoglienza dei pellegrini alla pulizia della chiesa; dal servizio liturgico alla regolazione dei parcheggi nelle festività; dalla collaborazione ai mercatini al riordino dei locali o degli arredi. C'è quindi l'imbarazzo della scelta. ….VOGLIA CONDIVIDERE LO SPIRITO DI PARETO!L'unica condizione che si pone a chi volesse offrire con spirito di gratuità la sua collaborazione è questa: chi sale al Santuario per aiutare deve entrare nello spirito di Benedetto Pareto. Cioè lo spirito di "costruire" o aiutare a costruire qualcosa nella fede, nell'amicizia e nell'umiltà. In altre parole, spirito di servizio e non idee di protagonismo o di "carriera" o, peggio, di interesse personale. Non un "vengo quando posso" ma un impegno preciso, con orari e regole organizzative, sia pur minime ma da rispettare. Contattare: suor Giuseppina  - Suore Brignoline (tel. 010 7235813)
CHI SIAMO
amministr.guardia@libero.it
L’AFFIDAMENTO DEI BAMBINI
A DESTRA DELL'ALTARE MAGGIORE, LA CAPPELLA DEI FIOCCHI ROSA E AZZURRIOrmai da anni nonni, mamme, papà, fratelli e sorelle maggiori si incontrano davanti a Maria per fare festa e per affidare a Lei, Mamma di ognuno, la vita del nuovo arrivato. Moltissimi lasciano come segno di questo affidamento il fiocco della nascita: l’altare si è ricoperto così nel tempo di un manto rosa/azzurro, che incornicia il bassorilievo della nascita di Gesù e si accompagna al ritratto della Beata Gianna Beretta Molla, che nel 1962 sacrificò liberamente la sua vita pur di far nascere la sua quarta figlia. 
OSSERVATORIO, MEMORIA, COMUNICAZIONE, PROPOSTAOltre 100 anni fa nasceva il “Bollettino” della Guardia, un efficacissimo strumento di collegamento tra il Santuario e quanti avevano a cuore la “sua” Madonna. Sorretto e diffuso da personalità entusiaste e granitiche come “il Rettore” per eccellenza, Mons. Pietro Malfatti (Rettore per 50 anni, dal 1899 al 1949), e da centinaia di piccoli/grandi “collettori e collettrici” che, spesso di generazione in generazione, si sono trasmessi il compito di farlo conoscere e di suscitare abbonati, il Bollettino ha raggiunto luoghi anche molto lontani dal Monte Figogna, in tutta Italia e nel mondo, al seguito di genovesi emigrati e di missionari.  Oggi il Bollettino è un vero e proprio “mensile”, a colori, graficamente più adatto ai tempi, più articolato nei contenuti, ma necessariamente sempre fedele alla sua missione: osservare, comunicare, fare memoria, proporre… per rendere sempre più vicino il Vangelo e lo sguardo di Maria, umile con gli umili. Sì ma… dove lo compro? Non è in edicola, arriva direttamente a casa su abbonamento. E soprattutto cresce nella misura in cui chi lo apprezza lo diffonde, lo fa conoscere e invita gli altri ad abbonarsi. 
MUSICA E VIDEO
TESTI
LA COMPAGNIA DELLA GUARDIA
Per saperne di più vai al sito del Mercatino della Solidarietà della Guardia.
WEBCAM
- Accoglienza per Gruppi e Singoli - 190 posti letto in 90 camere - Ampio parcheggio gratuito - Preventivi personalizzati - Servizio dal solo pernottamento alla pensione completa - Piena accessibilità per portatori di handicap e disponibilità di camere con servizi attrezzati tel:  010 7235 810        010 7235 826 fax: 010/7235725 mail: sangiorgioristorante@gmail.com
EVENTI E OFFERTE
La Guardia ha a cuore che tutti possano consumare il pranzo che desiderano: accanto all’ampia presenza di ristoratori sociali e privati, c’è dunque spazio anche per il self-service in cui gustare piatti economici. Per chi infine preferisce portarsi da casa una refezione veloce, è a disposizione il Salone del Pellegrino, sul piazzale antistante la Basilica, sempre riscaldato d’inverno, con ampi tavoli in cui accomodarsi con tutta la famiglia. 
FACEBOOK
Il Santuario in Video
Tariffe e Prenotazioni
Pubblicazioni
Homepage
A 10 km dalla stazione ferroviaria di Genova Bolzaneto, il Santuario della Guardia propone ai pellegrini per un giorno (o più…), gruppi organizzati, lavoratori in trasferta o turisti in vacanza, un servizio di ospitalità alberghiera che conta circa 190 posti letto suddivisi in 90 camere (da 1 fino a 6 posti letto) con servizi privati. Offriamo la possibilità di fruire del Ristorante San Giorgio per i servizi di pensione, con tariffe contenute e trattamento familiare. Il ristorante San Giorgio, che può accogliere oltre 250 persone, si propone anche per pranzi di Matrimonio, Battesimo, Comunioni, Cresime, incontri di lavoro, pellegrinaggi parrocchiali e ogni altro tipo di occasione. Per meglio soddisfare le varie esigenze è disponibile (su prenotazione per gruppi) anche il servizio self- service, presso i locali del Convivium Pre’ Baciccia.  Il Santuario mette a disposizione diversi saloni, per conferenze o attività varie, dai 15 fino ai 300 posti, anche attrezzati con videoproiettore e amplificazione. Ampio parcheggio gratuito per auto e bus e piena accessibilità per portatori di handicap permettono di vivere il Santuario senza “stress”.  E’ presente sul piazzale del Santuario sportello bancomat e area gioco per bambini, comprensiva anche di campo da calcio (gratuiti).
Servizi di Ricettività
Ristorante San Giorgio
Mercatino e Ricordi